Consiglio comunale, il presidente Castiglione: "Un anno di lavoro per la città"

Tante le delibere importanti varate dal civico consesso nel 2019: dal bilancio stabilmente riequilibrato ai contratti di servizio in house fino alla gara settennale per la gestione dei rifiuti

“Un intenso lavoro nell'interesse della città che ha portato il consiglio comunale ad approvare delibere importantissime come l’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato e le linee guida del nuovo, i contratti di servizio in house del Comune con le aziende partecipate e la gara per l’affidamento settennale del servizio di raccolta dei rifiuti, il nuovo regolamento sul decentramento e quello per la riscossione comunale, solo per citare alcuni degli atti fondamentali che siamo stati chimati a esaminare”. Lo ha detto il presidente del consiglio comunale Giuseppe Castiglione incontrando i giornalisti per tracciare un consuntivo dell’attività svolta dal civico consesso nell’anno che si sta concludendo insieme ai consiglieri Sebastiano Anastasi, Luca Sangiorgio, Santo Russo e Sara Pettinato. Il presidente Castiglione ha evidenziato “il grande impegno della maggioranza nel deliberare e garantire il numero legale anche alla vigilia di Natale e il comportamento dell’opposizione che ha avuto un atteggiamento responsabile. Possiamo affermare che abbiamo esitato tutto quanto era necessario per far ripartire Catania, senza lasciare nel cassetto nessuna proposta di delibera. A questo dobbiamo aggiungere ben sei consigli straordinari svolti su temi specifici di grande significato per la città”. Castiglione ha anche ricordato le numerose iniziative di carattere sociale che il consiglio comunale ha realizzato “con un’autotassazione dei singoli consiglieri, per esempio sostenendo la raccolta fondi per la formazione del primo soccorso degli studenti per l’uso del defibrillatore; il murales disegnato lo spray nei muri esterni della biblioteca di via Concordia, curato dall'artista Salvo Ligama; il pranzo offerto agli indigenti nella corte di palazzo degli elefanti per le festività agatine; i due concerti natalizi nella sala consiliare e, infine, la festa dell’Epifania in piazza Università che verrà ripetuta anche il prossimo 6 gennaio”. il presidente del consiglio comunale ha, infine, ringraziato per la collaborazione “i dirigenti, i funzionari e gli impiegati comunali della presidenza del consiglio e di tutte le direzioni, il sindaco Salvo Pogliese che ha spesso presenziato ai lavori del consiglio, gli assessori che hanno dato il loro contributo alla discussione e il segretario generale Rossana Manno”. Anche gli altri consiglieri presenti hanno rimarcato il proficuo lavoro svolto dal consiglio comunale in tanti ambiti della vita amministrativa che hanno conseguenze dirette nella vita dei cittadini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Via Leopardi, carabinieri scoprono un "buco" che collegava una casa disabitata ad una banca

  • Incidente stradale a Paternò, scontro fra due mezzi pesanti: un morto

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento