Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Consulta civica catanese, Mari Cortese nominata presidente

La sede etnea è un ‘estensione di quella di Siracusa, prima in assoluto e voluta per iniziativa del Presidente dell’organo aretuseo, Damiano De Simone

La Consulta Civica arriva ufficialmente a Catania. Le formalità di rito sono state espletate in un noto locale del centro di Catania. La sede etnea è un ‘estensione di quella di Siracusa, prima in assoluto e voluta per iniziativa del Presidente dell’organo aretuseo, Damiano De Simone. All’incontro presenti lo stesso De Simone e Mari Cortese, che a giugno scorso ha avuto, dal presidente aretuseo, la nomina di commissario per la formazione della Consulta civica catanese. "Sono orgoglioso che la Consulta civica stia intrecciando la sua rete, in alcune fra le città più importanti della regione, e che a Catania sia una professionista appassionata come Mari, che sta già lavorando moltissimo, a presiedere l’ente", afferma De Simone. Il presidente della Consulta civica siracusana, ha provveduto, sabato pomeriggio, ad apporre il bollo di riconoscimento da parte di Siracusa, sullo statuto costituito per la città di Catania. "È una grande responsabilità, giacché so bene che il compito della Consulta, è quello di mediare fra i cittadini e l’amministrazione, restando “super partes“ e a completa disposizione di entrambe le parti", afferma Cortese, visibilmente emozionata e soddisfatta per l’incarico ricevuto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consulta civica catanese, Mari Cortese nominata presidente

CataniaToday è in caricamento