"Consulta dei migranti", 26 associazioni scrivono a Bianco

In Sicilia da due anni a questa parte è prevista l'istituzione delle consulte dei migranti. Catania manca ancora all'appello: le associazioni firmatarie del documento sollecitano l'amministrazione comunale

Istituire subito anche a Catania la “Consulta dei migranti” per favorire l’integrazione dei residenti stranieri e coinvolgerli attivamente nella vita istituzionale della città. Questa la richiesta inoltrata stamane all’ufficio protocollo di Palazzo degli Elefanti da parte di 26 associazioni catanesi.

GUARDA IL VIDEO

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Qui in Sicilia da due anni a questa parte è prevista l’istituzione delle consulte –spiega Mirko Viola dell’associazione Cittàinsieme- e noi chiediamo all’amministrazione di adempiere a questo obbligo di legge. Questo passo consentirebbe di andare oltra alla semplice accoglienza degli immigrati, cui ci siamo limitati fino ad oggi. Noi riteniamo che i migranti rappresentino una risorsa per questa città, non un problema di ordine pubblico. Ma questa risorsa deve essere canalizzata nel modo giusto e l’istituzione della “Consulta dei migranti” garantirebbe di canalizzare in un contesto istituzionale tutte le problematiche connesse all’immigrazione".
 
Tra i firmatari del documento le associazioni Cittàinsieme – Libera - Pax christi catania – Anpi catania – Alveare, progetto per una democrazia responsabile - Arci catania – As.a.a.e. - Casablanca/le siciliane.org - Centro astalli – Città solidale - Cives pro civitate - Comunità Papa Giovanni XXIII – Consulta famiglia salesiana di Catania - Domenicani per giustizia e pace - Fondazione è bene - Homoweb - Locanda del samaritano – Comitato cittadino “porto del sole” - Associazione antimafie “Rita Atria” - The hub Siciliainsieme a: Ismail Bouchnafa (vice presidente comunità islamica di Sicilia) Fernando Warnakulasuriya (comunità "Sri-lanka uniti in Sicilia") Associazione geetanjali circle Catania (Mauritius).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento