Bilancio 2015, Messina: " I revisori non hanno ancora ricevuto il consuntivo"

"Il Consuntivo 2015 è bloccato perché i revisori attendono dal Comune dei documenti che non hanno ancora ricevuto. Il consiglio comunale non può approvare un documento che non ha valutato" dice il consigliere Manlio Messina

Con una conferenza stampa on line il consigliere di Fratelli D'Italia- An Manlio Messina si è espresso in merito al tanto discusso consuntivo 2015. Dopo la nomina del commissario ad acta inviato dall'ufficio ispezioni della Regione Sicilia a causa del ritardo nell'aprovazione dell'importante documento, pare che ancora non ci sia una data ufficiale e certa per l'approvazione del testo che riuscirebbe a sbloccare così gli stipendi di luglio dei dipendenti comunali e i pagamenti per cooperative, associazioni e creditori che attendono da tempo denaro dal Comune.

"Non ne possiamo più delle bugie della Disamministrazione Bianco - dice Messina - . Il consuntivo 2015 doveva essere approvato il 30 aprile, poi in proroga il 30 giugno del 2016, anche questa data non rispettata e le casse sono in rosso perchè il governo non può inviare i soldi. Gli stipendi ai dipendenti comunali per luglio non sono stati pagati e la situazione debitoria globale è gravissima, ma non per mancanza di soldi, ma per totale inadempienza. In questo caso non si tratta di semplice 'crisi'. In questi giorni si sta verificando una barzelletta, perché questo consuntivo dovrebbe essere in mano dei revisori contabili che devono esprimere un parere, perché hanno richiesto una serie di documenti che però, non gli sono stati ancora forniti".

"Hanno deciso di calendarizzare il consuntivo per il 4 agosto -continua Messina - ma è falso, perché il consiglio comunale non ha ricevuto alcuna delibera. Basta scaricare le colpe su altri organi, il consiglio sarà pronto ad approvarlo quando lo avrà, ad oggi non ce l'abbiamo.  Non ci sono più margini di discussione,questo ulteriore ritardo con il conseguente insediamento del commissario mi pare un atto eloquente.  Il Consuntivo non è mai arrivato in aula, ecco perché non possiamo votarlo.La città è in ginocchio, i servizi non esistono più  le cooperative sociali che si occupano di anziani e bambini in difficoltà non sono pagate da un anno. La situazione è disastrosa, spero che i catanesi si rendano conto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento