Continua ad evadere dagli arresti domiciliari, trasferita in carcere

La donna, già relegata agli arresti domiciliari per reati contro il patrimonio, come accertato dai militari in due circostanze, gli scorsi 26 gennaio e 1° marzo, ne aveva violato le prescrizioni

I carabinieri di piazza Dante hanno arrestato la 31enne Anna Rau, in esecuzione di una misura restrittiva emessa dalla Corte di Appello di Catania. La donna, già relegata agli arresti domiciliari per reati contro il patrimonio, come accertato dai militari in due circostanze, gli scorsi 26 gennaio e 1° marzo, ne aveva violato le prescrizioni allontanandosi arbitrariamente dal domicilio. Avanzata all’Autorità giudiziaria la proposta di inasprimento del regime detentivo, dai domiciliari è stata trasferita al carcere di Catania piazza Lanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento