menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In aeroporto con 16 chili di sigarette, denunciato passeggero

Le fiamme gialle ed i funzionari doganali hanno rilevato nel voluminoso bagaglio la presenza di involucri sospetti

I finanzieri di Catania, nell’ambito degli ordinari controlli doganali svolti presso l’aeroporto di Catania Fontanarossa, hanno intercettato un passeggero di nazionalità armena che nel bagaglio da stiva trasportava sigarette di contrabbando. Grazie all’apparecchiatura scanner, le fiamme gialle ed i funzionari doganali hanno rilevato nel voluminoso bagaglio la presenza di involucri sospetti il cui contenuto, a seguito dell’ispezione, è risultato di oltre 16 chili di sigarette (Marlboro, Winston, Davidoff, Vip, Garni) confezionate e sprovviste del contrassegno dello Stato Italiano. Il passeggero è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Catania per il reato di contrabbando di sigarette.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Ingrassare: i periodi nei quali lo si fa 'naturalmente'

Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento