Furto di gasolio, fermati in contrada Volpe due autisti di Palermo

I carabinieri dell'arma etnea sono intervenuti, bloccando i due autisti, di cui sono state fornite solo le iniziali (R.A. e M.B.), e hanno fermato i malviventi con l'accusa di furto di gasolio dagli autoveicoli in dotazione, mezzi appartenenti all'azienda Coinres

Furto di gasolio dai mezzi del Coinres. Questa l'accusa per due autisti dell'azienda che si occupa della raccolta rifiuti in provincia di Palermo.

Il fermo è avvenuto a Catania, in contrada Volpe ed è stato effettuato dai carabinieri. Il fermo dovrà inoltre essere convalidato dal Gip. Questa la dinamica dell'accaduto, con i due autisti, di cui sono state fornite solo le iniziali (R.A. e M.B.), sono stati fermati stamattina con l'accusa di furto di gasolio dagli autoveicoli in dotazione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, auto si schianta contro spartitraffico: 4 morti

  • Strage dopo una serata in discoteca, nessuno indossava la cintura di sicurezza

  • La polizia arresta il gestore della "Trattoria il Principe"

  • Incidente stradale a Piano Tavola, 4 morti: Procura apre inchiesta

  • Con un elicottero avevano rubato la Biga di Morgantina nel cimitero di Catania: 17 arresti

  • Mafia: blitz antidroga della polizia contro il clan Arena a Librino

Torna su
CataniaToday è in caricamento