rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Acireale

Contrasto al fenomeno del “bullismo di strada”, controlli ad Acireale

Le zone passate a setaccio sono quelle dove maggiormente si registra la presenza di giovani e dove, quindi, è maggiore il rischio della presenza di spacciatori di stupefacenti

Ccontrollo del territorio nell’area dell’acese: il commissariato di Acireale ha schierato 5 equipaggi ai quali si sono affiancati 4 pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Sicilia Orientale.

Le zone passate a setaccio sono quelle dove maggiormente si registra la presenza di giovani e dove, quindi, è maggiore il rischio della presenza di spacciatori di stupefacenti: piazza Dante, l’area COM e la piazzetta Santa Chiara sono state “passate a setaccio” e sono state oggetto di accurati controlli di prevenzione.

Grazie anche alla flessibilità del dispositivo che si avvalso delle pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine è stato possibile estendere i controlli anche alla zona di Calatabiano, dove sono stati effettuati diversi posti di controllo in diverse aree del centro.

Più in generale, l’attività ha riguardato anche il contrasto al diffuso fenomeno del “bullismo di strada”, particolarmente molesto per la popolazione residente anche a cagione del disturbo causato dagli schiamazzi che si protraggono fino a tarda ora. In totale sono state oltre 100 le persone controllate e svariate decine i veicoli, tra auto e moto, fermati per accertamenti; inoltre, sono stati controllati numerose persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale quali arrestati domiciliari e sorvegliati speciali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contrasto al fenomeno del “bullismo di strada”, controlli ad Acireale

CataniaToday è in caricamento