Controlli al corso Sicilia, sei sequestri di merce contraffatta

In particolare scarpe, borse e borselli, occhiali, orologi, cinture, cappelli, portafogli, cd, batterie, cover per cellulari, cuffiette auricolari, flip spinner e pellicole per telefonino

Controlli della polizia in corso Sicilia e vie limitrofe dove il suolo pubblico è occupato illegalmente per la vendita di merce contraffatta. Alla viste delle forze dell'ordine, i venditori abusivi di nazionalità straniera si sono dati alla fuga abbandonando anche la merce sulla strada.

Un extracomunitario di nazionalità senegalese è stato bloccato e indagato in stato di libertà per i reati di vendita di merce contraffatta e ricettazione.

Sei i sequestri di merce contraffatta per complessivi 2744 oggetti. In particolare scarpe, borse e borselli, occhiali, orologi, cinture, cappelli, portafogli, cd, batterie, cover per cellulari, cuffiette auricolari, flip spinner e pellicole per telefonino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La maggior parte della merce sequestrata era contraffatta, in quanto gli oggetti in questione recavano abusivamente i seguenti marchi: Giorgio Armani, Gucci, Adidas, Prada, Nike, Guess, Rolex, Casio, Burberry, Louis Vuitton, Lacoste, Dolce e Gabbana, Brettling, Ferrari, Carrera, Chanel, Colmar, Coverse, Michael Kors, Lui Jo e Ray Ban.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento