menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli anti covid della polizia nelle discoteche, chiuso un locale per 5 giorni

In un ristorante è stato trovato un dipendente che somministrava al pubblico alimenti e bevande senza l’uso della mascherina

Controlli a tappeto della polizia amministrativa nelle discoteche e nei locali della provincia. In particolare gli agenti hanno battuto i locali della zona costiera catanese a sud, sul litorale della Plaja, e a nord nell’area della Scogliera di Acicastello, oltre ad alcune “puntate” nei comuni dell’hinterland per verificare il rispetto delle prescrizioni imposte per il contenimento del coronavirus.

All'interno di un noto ristorante, annesso a uno stabilimento balneare, è stato trovato un dipendente che somministrava al pubblico alimenti e bevande senza l’uso della mascherina. Conseguentemente, il dipendente e il responsabile del locale sono stati sanzionati e l locale è stato, altresì, chiuso per 5 giorni.

È stata, poi, la volta di una discoteca organizzata all’interno di un ristorante a Misterbianco: in questa circostanza, il responsabile è stato denunciato per aver attivato la discoteca senza essere in possesso del certificato rilasciato dall’apposita Commissione di Vigilanza Comunale per i locali di pubblico spettacolo. È stato, altresì, sanzionato per aver tenuto la serata danzante senza essere in possesso della prescritta autorizzazione di polizia. Infine in una discoteca situata all’interno di uno stabilimento balneare del viale Kennedy, sono stati effettuati, e sono tuttora in corso, numerosi accertamenti i cui esiti dovranno essere attentamente vagliati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Pulizie di casa - Proprietà e benefici dell'aceto

Salute

Ospedale Garibaldi Nesima, nuovi microscopi per l'oftalmologia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento