Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Paternò

Controlli contro lo spaccio a Paternò, sequestrati 250 grammi di "erba"

I carabinieri hanno segnalato alla prefettura anche diversi giovani assuntori trovati in possesso di alcuni grammi di “fumo”

A Paternò la droga era nascosta bene, ma non così tanto da ingannare il fiuto del cane Ivan dei carabinieri. I militari ieri sera hanno setacciato tutte le case abbandonate del centro storico paternese, in special modo la zona posta sotto il Castello Normanno, luoghi in cui gli spacciatori sono soliti occultare la droga da mettere successivamente in vendita. In uno di questi immobili, in via Paganini, grazie al prezioso fiuto del Labrador, è saltata fuori una busta in plastica contenente 220 grammi di marijuana, altre 10 confezioni per un peso di 30 grammi un bilancino elettronico di precisione una punzonatrice e vario materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi. Infine i carabinieri hanno segnalato alla prefettura di Catania diversi giovani assuntori trovati in possesso di alcuni grammi di “fumo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli contro lo spaccio a Paternò, sequestrati 250 grammi di "erba"

CataniaToday è in caricamento