rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
Cronaca

Controlli anticovid nei centri commerciali: negozi aperti in violazione del Dpcm

Gli agenti della polizia amministrativa di alcuni esercizi commerciali all’interno dei parco commerciale “Centro Sicilia”, “I Portali” e “Le Zagare”

Nell’ambito dei controlli amministrativi disposti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19, il personale dipendente della Squadra Amministrativa della Questura di Catania, nella giornata del 7 dicembre 2020 ha proceduto al controllo di alcuni esercizi commerciali all’interno dei parco commerciale “Centro Sicilia”, “I Portali” e “Le Zagare”. Gli esercizi commerciali all’atto del controllo risultavano regolarmente aperti e operanti contravvenendo al DPCM del 03 dicembre che prescrive: “…nelle giornate festive e prefestive sono chiusi gli esercizi commerciali presenti all’interno dei mercati e dei centri commerciali, gallerie commerciali, parchi commerciali ed altre strutture ad essi assimilabili, a eccezione delle farmacie, parafarmacie, presidi sanitari, punti vendita di generi alimentari, di prodotti agricoli e florovivaistici, tabacchi ed edicole”. Accertata la violazione, poiché gli stessi non rientravano tra gli esercizi che potevano restare regolarmente aperti nelle giornate prefestive e festive, è stata inflitta la sanzione amministrativa per 400, con la sanzione accessoria della chiusura dell’attività, così come previsto dalla legge.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli anticovid nei centri commerciali: negozi aperti in violazione del Dpcm

CataniaToday è in caricamento