Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Controlli anticovid nei centri commerciali: negozi aperti in violazione del Dpcm

Gli agenti della polizia amministrativa di alcuni esercizi commerciali all’interno dei parco commerciale “Centro Sicilia”, “I Portali” e “Le Zagare”

Nell’ambito dei controlli amministrativi disposti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19, il personale dipendente della Squadra Amministrativa della Questura di Catania, nella giornata del 7 dicembre 2020 ha proceduto al controllo di alcuni esercizi commerciali all’interno dei parco commerciale “Centro Sicilia”, “I Portali” e “Le Zagare”. Gli esercizi commerciali all’atto del controllo risultavano regolarmente aperti e operanti contravvenendo al DPCM del 03 dicembre che prescrive: “…nelle giornate festive e prefestive sono chiusi gli esercizi commerciali presenti all’interno dei mercati e dei centri commerciali, gallerie commerciali, parchi commerciali ed altre strutture ad essi assimilabili, a eccezione delle farmacie, parafarmacie, presidi sanitari, punti vendita di generi alimentari, di prodotti agricoli e florovivaistici, tabacchi ed edicole”. Accertata la violazione, poiché gli stessi non rientravano tra gli esercizi che potevano restare regolarmente aperti nelle giornate prefestive e festive, è stata inflitta la sanzione amministrativa per 400, con la sanzione accessoria della chiusura dell’attività, così come previsto dalla legge.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli anticovid nei centri commerciali: negozi aperti in violazione del Dpcm

CataniaToday è in caricamento