Controlli anticrime, il bilancio del fine settimana: un arresto e 11 denunciati

In manette per spaccio è finito il 26enne catanese Pietro Distefano, contestate infrazioni per guida senza patente e mancanza di copertura assicurativa

Al termine di un servizio anticrimine disposto dal comando provinciale di Catania, eseguito nell’ultimo weekend nel territorio del capoluogo etneo, in special modo nei quartieri a rischio, nonché nel litorale compreso tra Catania ed Acicastello, i militari del nucleo radiomobile di Catania, delle compagnie di Catania Piazza Dante e Acireale, nonché del Nucleo Cinofili di Nicolosi, hanno ottenuto i seguenti risultati: Arrestato il 26enne catanese Pietro Distefano, poiché ritenuto responsabile di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato sorpreso in via Buonafede mentre cedeva una dose di marijuana ad un assuntore. Bloccato e perquisito sul posto, è stato trovato in possesso di altre 10 dosi della medesima sostanza stupefacente e dei 5 euro appena incassati dal cliente. La droga e il denaro sono stati sequestrati, mentre l’arrestato, in attesa della direttissima, è stato relegato agli arresti domiciliari.

di stefano pietro-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Denunciati 11 pregiudicati catanesi, di cui 8 per guida senza patente, 1 per ricettazione (è stato sorpreso alla guida di un motociclo, un Honda SH 125, rubato alcuni giorni fa a Catania), 1 per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, poiché sottoposto a perquisizione è stato trovato in possesso di 6 dosi di cocaina, nonché di 100 euro in contanti, ritenuti il provento dell’attività di spaccio, nonché 1 per inosservanza delle prescrizioni imposte dalla misura dell’affidamento in prova ai servizi sociali. Segnalati alla Prefettura di Catania 6 giovani catanesi, quali assuntori di sostanze stupefacenti per uso non terapeutico, poiché trovati in possesso di modiche quantità di marijuana. Solo sul lungomare tra il capoluogo ed Aci Castello, sono state controllate 72 persone, 33 veicoli, di cui 9 sottoposti a sequestro amministrativo per la mancanza di copertura assicurativa, sanzionati 10 centauri per mancato uso del casco protettivo, con conseguente fermo amministrativo dei mezzi, nonché eseguite 5 perquisizioni personali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento