Controlli antidroga a Paternò, segnalata una decina di persone alla Prefettura

Un impiegato del posto è stato sorpreso a fumare uno spinello alle spalle della caserma dei carabinieri

I carabinieri di Paternò hanno portato a termine nuovi controlli antidroga per arginare lo spaccio e il consumo di sostanze stupefacenti. Ed i risultati non si sono fatti attendere.

Segnalati alla Prefettura una decina di assuntori di droga, prevalentemente marijuana. E non ci sono sconti per nessuno. Perfino un impiegato del posto, forse in pausa dal lavoro, è stato sorpreso dai militari a fumare uno spinello in Piazza Caduti di Nassiriya, proprio alle spalle della caserma che ospita i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento