rotate-mobile
Cronaca

Controlli dei carabinieri a Misterbianco, arrestato un 27enne con 260 grammi di marijuana in casa

Il giovane, arrestato per detenzione ai fini di spaccio di droga, per agevolare il processo di essicazione aveva anche esposto lo stupefacente al calore di uno scaldino elettrico, trovato acceso dai carabinieri al momento del controllo

Nella giornata di ieri, i carabinieri della Compagnia di Catania Fontanarossa, con il supporto dei colleghi del 12esimo reggimento Sicilia e del nucleo ispettorato del lavoro di Catania, con il personale della polizia locale di Misterbianco, sono stati impegnati in un servizio di contrasto all’illegalità diffusa, ed in particolare dello spaccio di sostanze stupefacenti, nel territorio del Comune di Misterbianco. Nel corso dei numerosi controlli su strada, è stato fermato alla guida della propria auto un 27enne pregiudicato catanese, che sin da subito, ha manifestato un atteggiamento agitato, facendo così scattare una perquisizione anche presso la sua abitazione. In un armadio nella camera da letto sono saltati fuori 260 grammi di infiorescenze di marijuana. Queste ultime, poste sotto sequestro, sono state rinvenute in parte sospese per l’essiccazione ed in parte adagiate alla base del mobile. Il giovane, arrestato per detenzione ai fini di spaccio di droga, per agevolare il processo di essicazione aveva anche esposto lo stupefacente al calore di uno scaldino elettrico, trovato acceso dai carabinieri al momento del controllo. Per quanto riguarda i controlli amministrativi, è stato accertato come il titolare di un’officina meccanica ubicata a Misterbianco, un 66enne catanese, aveva installato nei locali della sua attività, un impianto di videosorveglianza senza i requisiti di legge previsti. L’uomo, a cui è stata anche contestata l’occupazione della sede stradale, ostruita da veicoli in riparazione, è stato quindi denunciato per utilizzo impianto di video sorveglianza in assenza di accordo sindacale e di autorizzazione Ispettorato del Lavoro. Al termine dei controlli sono stati una quarantina i veicoli ispezionati, venti dei quali sono stati sanzionati per violazioni al codice della strada quali mancata copertura assicurativa, omessa revisione periodica e omesso utilizzo delle cinture di sicurezza, per un importo di quasi 5.000 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli dei carabinieri a Misterbianco, arrestato un 27enne con 260 grammi di marijuana in casa

CataniaToday è in caricamento