Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Denunciati tre giovani che si rifiutavano di indossare la mascherina

Anche a Catania nella nottata di sabato non sono mancati i controlli dei carabinieri

Continuano i controlli dei carabinieri del comando provinciale di Catania, nell’ambito dei servizi volti al contrasto alla diffusione del Coronavirus, svolti coerentemente con gli indirizzi strategici della Prefettura. Anche nella nottata a cavallo tra sabato e domenica l’attività dei militari non si è mai fermata, con lo scopo principale di sensibilizzare sia i cittadini, che gli esercenti di ogni categoria, al rispetto della normativa. Ma anche di irrogare le sanzioni previste, qualora necessario. Nel corso del servizio, svoltosi prevalentemente nelle zone centrali e nei quartieri di Playa e Librino, i militari hanno sottoposto a controllo complessivamente 3 esercizi commerciali, 20 veicoli ed hanno identificato 53 persone elevando 15 sanzioni amministrative. In particolare, i controlli hanno portato alla denuncia di 3 persone in via Etnea. Nonostante fossero stati invitati ad indossare le mascherine si sono successivamente rifiutati di fornire le proprie generalità e di rispettare la normativa in vigore. Per tale motivo i militari hanno contestato la violazione amministrativa, provvedendo anche a denunciarli. Durante l’attività di controllo sono state irrogate sanzioni amministrative per un ammontare complessivo di circa 6mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Denunciati tre giovani che si rifiutavano di indossare la mascherina

CataniaToday è in caricamento