Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Nesima

Controlli a Nesima, scoperto un allaccio abusivo alla rete elettrica

Nello stesso contesto sono state controllate 23 persone e 20 veicoli, rilevando 7 infrazioni al codice della strada, per il mancato utilizzo del casco protettivo e la mancata copertura assicurativa

I carabinieri di Fontanarossa hanno eseguito un servizio di controllo del territorio di Nesima, insieme ai tecnici Enel. Un pregiudicato catanese di 45 anni, che stava scontando una condanna ai domiciliari per reati contro il patrimonio, è stato riconosciuto e bloccato mentre percorreva a piedi via Lombardia. Sono così scattati gli arresti ed è stato ricollocato ai domiciliari. Una catanese di 37 anni dovrà invece rispondere di furto aggravato per essersi allacciata abusivamente alla rete elettrica pubblica: i tecnici Enel, in questo caso, hanno provveduto a ripristinare i collegamenti originari del contatore. Nello stesso contesto sono state controllate 23 persone e 20 veicoli, rilevando 7 infrazioni al codice della strada, per il mancato utilizzo del casco protettivo e la mancata copertura assicurativa. Si è proceduto al sequestro di un veicolo, al fermo amministrativo di una moto ed è stata accertata la regolare presenza nelle proprie abitazioni di 30 soggetti sottoposti agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli a Nesima, scoperto un allaccio abusivo alla rete elettrica

CataniaToday è in caricamento