Controlli Covid-19: sanzioni a centro scommesse e automobilisti

I carabinieri delle stazioni di Mineo e Scordia hanno eseguito dei servizi per contrastare il diffondersi del covid-19 riscontrando alcune violazioni

I carabinieri delle stazioni di Mineo e Scordia hanno eseguito dei servizi per contrastare il diffondersi del covid-19 riscontrando le seguenti violazioni: a Mineo, gli operanti hanno accertato come un centro scommesse di via Luigi Capuana alle ore 21:00 era aperto al pubblico ed in piena attività, come dimostrato da alcuni clienti che al momento dell’accesso dei militari stavano ritirando le schedine relative alle scommesse appena giocate. Al titolare è stata elevata sanzione amministrativa di euro 400 nonché ordinato sospensione dell’attività. A Scordia, alle ore 19:30 circa, a seguito di controllo ad autovettura, veniva appurato che i tre occupanti non conviventi non indossavano i dispositivi di protezione. Ad ognuno è stata elevata sanzione per 533,33 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento