Controlli dei carabinieri in piazza Bellini e nelle vie della “movida catanese”

Nel corso del servizio, grazie in particolare all’impiego del cane anti-droga, sono state individuati 3 ragazzi responsabili di possesso di sostanza stupefacente per uso personale

Nella notte di venerdì, i carabinieri di Piazza Dante insieme al Nucleo Cinofili, hanno impiegato numerose pattuglie con compiti finalizzati alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, al contrasto ai reati contro il patrimonio, bullismo e atti vandalici.

E’ stata svolta una costante attività di pattugliamento in piazza Bellini e nelle vie adiacenti della “movida catanese” provvedendo a controllare persone sospette.

Nel corso del servizio, grazie in particolare all’impiego del cane anti-droga, sono state individuati 3 ragazzi responsabili di possesso di sostanza stupefacente per uso personale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si è proceduto quindi a sequestrare la droga, complessivamente 9 dosi di marijuana. Alle persone controllate, è stata invece contestata la violazione prevista dall’art. 75 del d.p.r. n.309/1990 che prevede la segnalazione  alla Prefettura per l’emissione della corrispettiva sanzione amministrativa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento