menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli del territorio a Mascali e Riposto: ispezionato anche un centro scommesse

I carabinieri della compagnia di Giarre hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio

I carabinieri della compagnia di Giarre hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio. Hanno arrestato il 41enne, giarrese, Sebastiano Lanzafame, per furto aggravato. L’uomo è stato sorpreso all’interno di un terreno di Giarre mentre caricava in auto dei sacchi di juta colmi di  limoni rubati poco prima dal quell’agrumeto. La refurtiva, equivalente a circa 700 chili di agrumi, è stata restituita al legittimo proprietario del fondo agricolo. L’arrestato, in attesa della direttissima, è stato relegato agli arresti domiciliari. 

Arrestato, il 55enne Antonino Finocchiaro, di Mascali,  in esecuzione di un ordine per l’espiazione di pena detentiva emesso dal Tribunale di Catania. L’uomo è stato condannato dai giudici per evasione,  reato commesso a Mascali nel novembre del 2014. L’arrestato espierà la pena di mesi 1 di reclusione ristretto nel proprio domicilio. 

Denunciati un 25enne ed un 18enne, entrambi di Riposto, per guida in stato di ebbrezza. I militari, durante un controllo alla circolazione stradale, hanno sorpreso i due alla guida delle rispettive auto con un tasso di alcol  nel sangue superiore ai limiti consentiti.

Denunciato un 23enne, di Calatabiano, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I carabinieri a conclusione di una breve ma proficua attività info investigativa hanno perquisito l’abitazione del giovane rinvenendo, abilmente occultati nell’armadio della sua stanza, una busta contenente 14 grammi di marjuana, opportunamente sequestrata. 

Denunciato un 24enne, di Mascali, titolare di un centro scommesse, per la mancata esposizione della tabella dei giochi proibiti. 
Infine un giovane di Taormina (ME) è stato segnalato alla Prefettura poiché trovato in possesso di modiche quantità di sostanza stupefacente. 
Durante il servizio sono state inoltre controllate 100 persone, 60 veicoli, di cui 1 sottoposto a sequestro amministrativo, eseguite 15 perquisizioni domiciliari ed   elevate 20 sanzioni al codice della strada per un  valore complessivo pari a 3.300 euro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

social

Bonus Tv 2021: come richiederlo ed ottenerlo

Ristrutturare

Ristrutturare low cost: ecco come comportarsi

Sicurezza

Risparmio di acqua ed energia: consigli e sistemi innovativi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento