Controlli della polizia: 32 contravvenzioni, sequestri ed attività abusive

Il resoconto settimanale della polizia di Stato che, in questi giorni ha pattugliato il territorio di Catania e provincia

Nella giornata di ieri, gli uomini del Commissariato di Nesima e del reparto Prevenzione Crimine Sicilia Orientale insieme alle squadre Annona e della Viabilità dei vigili urbani del Comune di Catania, dell’Unità operativa veterinaria e dell’Unità operativa di Igiene pubblica dell’Asp di Catania e dalle squadre di pronto intervento dell’ENEL, ha svolto un mirato servizio straordinario di controllo del territorio per la prevenzione e il contrasto della illegalità diffusa, nell’ambito del c.d. “Modello Trinacria”, effettuando posti di controllo, fissi e mobili, nei principali snodi delle zone a rischio ricadenti nel quartiere di giurisdizione.

Inoltre, si è proceduto ad un costante pattugliamento procedendo a numerosi controlli amministrativi. In particolare, nel corso del servizio, sono state identificate 54 persone, controllati 81 veicoli. Sono state elevate 32 contravvenzioni al Codice della strada per un totale di Euro 7.928,00 euro, con un sequestro per mancanza della copertura assicurativa obbligatoria.

Sono stati controllati anche 2 esercizi pubblici di cui: una macelleria sita in viale Mario Rapisardi sanzionata per occupazione di suolo pubblico con conseguente sequestro di un braciere mobile; un panificio sito in via Leopoldo Nobile per scarse condizioni igieniche sanitarie con conseguente sequestro di due forni da panificio e il deferimento all’Autorità Giudiziaria del titolare dell’esercizio per inquinamento ambientale. Contestualmente sono state elevate sanzioni amministrative per un ammontare complessivo di euro 4.500,00.

I controlli eseguiti con la collaborazione della Squadra Enel hanno potuto rilevare la presenza di allacci abusivi e alcuni contatori manomessi con conseguente deferimento all’Autorità Giudiziaria di un soggetto per furto aggravato di energia elettrica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento