Controlli della polizia a Nesima sul porto d'armi, due denunciati

Due uomini sono stati denunciati per omessa custodia delle armi. Nella circostanza sono state sequestrate anche 72 munizioni illegalmente detenute

Continuano i controlli, effettuati dalla squadra di polizia amministrativa del Commissario “Nesima”, per verificare le condizioni di detenzione delle armi possedute dai residenti della zona di Nesima. Sono stati denunciati due uomini che non avevano dichiarato la nuova residenza dell’arma e, più in dettaglio, i poliziotti hanno proceduto al controllo presso la residenza di queste due persone che avevano denunciato, nel lontano 1975, la detenzione di due pistole cal.7,65, constatando però che gli stessi avevano trasferito l’arma dalla vecchia residenza alla nuova senza prescritta autorizzazione e senza presentare la nuova denuncia dell’arma. Pertanto, i due uomini sono stati denunciati per omessa custodia delle armi. Nella circostanza sono state sequestrate anche 72 munizioni illegalmente detenute.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento