Controlli della polizia al viale Grimaldi e nei pressi di "Porte di Catania"

Rilevate e contestate ben 31 infrazioni al Codice della Strada. 11 persone trovate in possesso di modiche quantità di marijuana

Attività di controllo nel quartiere Librino da parte della polizia. Un primo posto di controllo è stato effettuato lungo il viale Grimaldi: in questo caso sono state colte ben 11 persone, tra le quali molti giovani, in possesso di modiche quantità di marijuana. Per tale motivo tutti sono stati segnalati alla Prefettura, mentre per tre di essi si è proceduto anche al ritiro della patente in quanto colti alla guida di autoveicoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il secondo posto di controllo si è svolto all’ingresso del centro commerciale “Porte di Catania” per la prevenzione dei reati predatori, degli atti di bullismo e di vandalismo. In questo caso sono state rilevate e contestate ben 31 infrazioni al Codice della Strada, di cui sei per mancanza di copertura assicurativa; inoltre si è proceduto al sequestro di 2 ciclomotori, al ritiro di 3 patenti e di 2 carte di circolazione. Infine sono stati controllati 6 soggetti sottoposti agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento