Cronaca

Controlli della Polizia, passati a setaccio chioschi e bar del centro

Gli agenti hanno controllato 62 persone, otto tra sorvegliati speciali e arrestati domiciliari, 24 automezzi di cui uno sottoposto a fermo amministrativo, 8 esercizi commerciali

Controlli a tappeto di polizia e guardia di finanza, nell'ambito del piano d'azione "Trinacria", in Piazza Bellini e nelle vie limitrofe, meta della cosiddetta movida catanese. Anche in provincia, il Commissariato distaccato di Adrano ha effettuato un accurato servizio controllo del territorio di propria competenza.

Gli agenti hanno controllato 62 persone, otto tra sorvegliati speciali e arrestati domiciliari, 24 automezzi di cui uno sottoposto a fermo amministrativo, 8 esercizi commerciali.

Inoltre, sono state elevate 5 contravvenzioni al codice della strada ed effettuate quattro perquisizioni alla ricerca di armi, con una persona indagata per porto ingiustificato di oggetto atto a offendere.

Sul fronte dei controlli amministrativi sono stati monitorati chioschi e bar dei rioni Barriera, Canalicchio e Picanello. Disposta la sospensione dell'attività di un chiosco di via Leucatia, di un circolo ricreativo di via Puglia, di un centro scommesse di via Macaluso e di una sala giochi di via Guglielmino. Gli esercizi erano frequentati da pregiudicati.

La squadra Amministrativa della Polizia amministrativa e sociale, infine, ha contravvenzionato il titolare di un noto bar di via Leucatia per avere attivato l'attività senza essere in possesso della Scia, la Segnalazione Certificata d'Inizio di Attivita'.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli della Polizia, passati a setaccio chioschi e bar del centro

CataniaToday è in caricamento