Controlli a tappeto a Giarre, tra denunce e multe per gli indisciplinati

Denunciato un 53enne che guidava con una targa falsa ed aveva un coltello non consentito in auto

I carabinieri di Giarre hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio controllando 35 persone, 15 veicoli, di cui 3 sottoposti a fermo amministrativo ed eseguendo 4 perquisizioni personali. Elevate inoltre 7 sanzioni stradali per un valore complessivo di 3.000 euro circa. Una coppia di anziani catanesi, residenti a Santa Venerina, è stata denunciata per furto di energia elettrica. Stessa sorte per un 53enne di Giarre che guidava con una targa contraffatta ed aveva in auto un coltello lungo oltre 10 centimetri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento