Controlli aerei della guardia costiera di Catania, denunciati 2 diportisti

I mezzi aerei in dotazione al reparto di volo etneo hanno effettuato, lo scorso fine settimana ed a ferragosto, ben 55 ore di volo lungo le coste dell'intera penisola

È stato l'equipaggio di un Atr42 della guardia costiera di Catania ad intercettare nella giornata di ieri due natanti da diporto ancorati all'interno della zona "A" di massima protezione dell'Area Marina Protetta del Sinis - Isola di Mal di Ventre. I responsabili, immediatamente raggiunti dalla motovedetta della capitaneria di Oristano, sono stati denunciati.

I mezzi aerei in dotazione al reparto di volo etneo, hanno effettuato complessivamente nello scorso fine settimana e nella giornata del ferragosto, ben 55 ore di volo, lungo le coste dell'intera penisola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento