Controlli in via Villa Glori: trovate auto rubate e sanzionato un Chiosco bar

All'interno del cortile di una scuola abbandonata, è stato anche rinvenuto un motociclo parzialmente smantellato, di proprietà della società di noleggio Enjoy

Controlli della polizia in via Villa Glori, dove una Nissan, rubata lo scorso 2 aprile, è stata ritrovata, totalmente smantellata, occultata all’interno del cassone di un autocarro regolarmente parcheggiato sulla pubblica via. Tanto il camion, quanto la scocca celata al suo interno, sono stati posti sotto sequestro e sono state avviate le indagini per individuare il proprietario e chi avesse l’effettiva disponibilità del mezzo pesante.

È stato anche rinvenuto un autocarro Fiat Iveco che era stato asportato da ignoti nella stessa mattinata di ieri. Come è risultato dalla denuncia sporta dall’autista del mezzo, ignoti avevano rapinato il veicolo dopo averlo fermato e costretto il conducente ad abbandonarlo, allontanandosi subito dopo con l’autocarro e il suo carico di salumi. Il mezzo è stato riconsegnato al titolare.

All’interno del cortile di una scuola abbandonata, è stato anche rinvenuto un motociclo parzialmente smantellato, di proprietà della società di noleggio Enjoy: il mezzo, al momento del controllo, non risultava da ricercare poiché gli aventi diritto non erano ancora a conoscenza dell’avvenuto furto.

Infine, è stato effettuato un controllo amministrativo al Chiosco-Bar denominato “Sport and Bar” di via Villa Glori: è stata accertata la mancanza dell’Haccp (il sistema di autocontrollo igienico che previene i pericoli di contaminazione alimentare) e del corso di formazione, ragione per la quale al titolare è stata contestata la sanzione pecuniaria di euro 2000,00. È, altresì, emersa sia la mancanza dell’attestato di alimentarista dei dipendenti, sia l’ampliamento non autorizzato della zona laboratorio e delle attrezzature: per questo motivo è stata contestata la sanzione di euro 1000,00.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento