Controlli della polizia agli esercizi commerciali, scattano due chiusure

La polizia ha controllato e identificato quasi mille soggetti, sanzionandone circa 90

In occasione del weekend festivo del 25 aprile, così come avvenuto per le festività di Pasqua e Pasquetta, è stato potenziato il piano di controlli interforze, già in atto nell’area metropolitana di Catania e nell’intera provincia da alcune settimane. La polizia ha controllato e identificato quasi mille soggetti, sanzionandone circa 90. Tra questi, nella giornata di sabato, in piazza Michelangelo sono stati sanzionati diversi avventori in coda presso una pizzeria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Successivamente si è proceduto a multare il locale, con contestuale chiusura provvisoria per 5 giorni dello stesso esercizio commerciale per aver svolto attività da asporto invece che di consegna a domicilio. Sempre nella stessa giornata, in via Coppola, a seguito di un controllo effettuato presso una attività commerciale di vendita al dettaglio di alimenti orientali, gli agenti hanno provveduto alla chiusura per la durata di 5 giorni dell'esercizio commerciale, sanzionandone per la stessa violazione il titolare. Nello specifico, all’ interno del locale sono stati trovati diversi avventori in possesso di scontrino fiscale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento