Chiuso ristorante a Mascali dopo malore di studenti palermitani

Il ristorante e il bar di una struttura ricettiva di Mascali sono stati chiusi in maniera precauzionale dopo accertamenti avviati da carabinieri del Nas e da esperti dell'Asp di Catania

Il ristorante e il bar di una struttura ricettiva di Mascali sono stati chiusi in maniera precauzionale dopo accertamenti avviati da carabinieri del Nas e da esperti dell'Asp di Catania che hanno rilevato non essere a norma l'acqua dei rubinetti dell'albergo, che resta aperto.

Potrebbe essere questa la causa del malore riportato da un gruppo di studenti palermitani in gita scolastica, portati in ospedale per una infezione intestinale.

I controlli erano stati avviati nell'hotel e in altri locali dopo che venerdì scorso circa 30 studenti di un liceo di Palermo, in gita nel Catanese, erano stati colti da malore e condotti nell'ospedale di Acireale, dove alcuni di loro sono stati anche ricoverati.

Non è emerso nessun collegamento tra i dati rilevati dall'acqua dell'albergo, l'Atlantis Palace Hotel di Sant’Anna, e la tossicosi degli studenti. Nessuno degli altri clienti che hanno usufruito dei servizi di bar e ristorante dell'hotel ha infatti avuto problemi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento