Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Controlli sulle strade ed ai parcheggiatori: piovono sanzioni

Continua l’attività di contrasto al fenomeno dei posteggiatori abusivi: in 24 sono stati controllati, identificati e sanzionati

Continuano i servizi di presidio del territorio nelle aree "calde" di Catania. La settimana che va dal 12 al 18 agosto ha visto i servizi dispiegati nelle zone di maggiormente frequentati quali: Corso Sicilia, viale Kennedy, il litorale della “Scogliera”, e piazza Scammacca. Inoltre sono stati effettuati servizi “antiprostituzione” nelle aree di via Ventimiglia, via Luigi Sturzo e Corso Martiri della Libertà. I controlli si sono sviluppati in orari pomeridiani, serali e notturni, a seconda del tipo di frequentazione dell’area presidiata. Complessivamente sono stati dispiegati 67 agenti della polizia di Stato, 21 carabinieri, 7 militari della finanza, 18 agenti della polizia Locale e 3 militari dell’esercito italiano, per un totale di 116 uomini.

Sono 250 le persone identificate, 445 le autovetture controllate, 5 persone indagate in stato di libertà e 4 sequestri. Ed ancora 112 sono state le contestazioni per violazioni stradali, di cui 17 riguardano il mancato uso del casco protettivo per chi viaggia in moto. I veicoli che sono stati sequestrati o sottoposti a fermo amministrativo sono 44. Ancora in tema di attività di controlli amministrativi, continua l’attività di contrasto al fenomeno dei posteggiatori abusivi: in 24 sono stati controllati, identificati e sanzionati. Inoltre, il questore di Catania ha notificato loro la diffida ad astenersi dall’esercizio abusivo dell’attività di posteggiatore. Attenzione anche ai venditori ambulanti abusivi, la cui attività costituisce spesso un danno il regolare esercizio dell’attività commerciale, con 4 persone fermate e sanzionate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli sulle strade ed ai parcheggiatori: piovono sanzioni

CataniaToday è in caricamento