Controlli al Maas sul pescato, multa da 1500 euro ad un operatore

Durante le attività di controllo è stato elevato un verbale amministrativo per un importo di 1.500 € per carenze nella documentazione di tracciabilità del prodotto in vendita

Gli uomini della guardia costiera di Catania hanno eseguito accertamenti sulla filiera della pesca presso il mercato agro alimentare siciliano di Catania. L’ obiettivo era quello di accertare la regolarità delle attività legate alla pesca, sul rispetto delle norme in materia di protezione delle specie ittica e sulla detenzione del prodotto ittico sotto misura. Durante le attività di controllo è stato elevato un verbale amministrativo per un importo di 1.500 € per carenze nella documentazione di tracciabilità del prodotto in vendita. L’attività, diretta a verificare il regolare rispetto delle norme in materia di pesca ed a tutelare il consumatore, con riguardo alle garanzie di tracciabilità del pescato, proseguirà su tutto il territorio etneo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento