Polizia, sanzioni per violazioni al codice della strada e abusivismo

Lo scorso 28 giugno, nell’ambito del servizio denominato “Modello Trinacria”, personale del commissariato “Centrale” insieme con la guardia di finanza e la polizia locale, ha effettuato un servizio di controllo del territorio

Lo scorso 28 giugno, nell’ambito del servizio denominato “Modello Trinacria”, personale del commissariato “Centrale” insieme con la guardia di finanza e la polizia locale, ha effettuato un servizio di controllo del territorio lungo le vie del centro storico di Catania volto al contrasto delle violazioni al Codice della Strada, dell’abusivismo commerciale e dell’irregolare emissione di ricevute fiscali.

Nel corso del servizio sono state sottoposte a controllo numerose autovetture e motocicli e sono state elevate 10 sanzioni al Codice della Strada per un totale di euro 3.392,00, sequestrati 4 veicoli per mancanza di copertura assicurativa, 1 veicolo posto in fermo amm.vo per mancato uso del casco, 1 carta di circolazione ritirata.

Sono stati effettuati controlli per il contrasto dell’abusivismo commerciale e sono state elevate 3 sanzioni per un totale di euro 3.406,00 ed effettuato 1 sequestro di ortofrutta per svariate decine di chilogrammi. Inoltre sono stati sottoposti a controllo svariati esercizi commerciali e sono state elevate sanzioni per un totale di euro 2.000 in materia di emissione di scontrini e ricevute fiscali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento