rotate-mobile
Cronaca

Il Comune intensifica i controlli in piazza Europa per prevenire disordini

Nei giorni scorsi, le pattuglie della polizia locale in servizio straordinario di pattugliamento in piazza Europa, hanno elevato oltre duecento verbali per violazioni al codice della strada e sequestrato decine di mezzi a due ruote

Il Comune di Catania contunua l'azione di contrasto alla "malamovida" che, negli ultimi mesi, ha consegnato al degrado piazza Europa. Il commissario straordinario del Comune di Catania, Federico Portoghese, ha disposto l'intensificazione dei controlli della polizia municipale ed il ripristino (almeno parziale) dell’impianto di illuminazione della stessa zona. Nei giorni scorsi, le pattuglie della polizia locale in servizio straordinario di pattugliamento in piazza Europa, hanno elevato oltre duecento verbali per violazioni al codice della strada e sequestrato decine di mezzi a due ruote per guida senza casco e mancanza di assicurazione.

IMG_3146-2

Un rendering del progetto di riqualificazione

Si attende, contestualmente, l'avvio dei lavori di riqualificazione dell'area pubblica con fondi comunitari, stabiliti nei mesi nell’ambito del piano di interventi “Spazio & Sport”, che sta riguardando una decina di spazi urbani cittadini. La procedura di gara, curata dalla Direzione Politiche Comunitarie, è ormai in dirittura d’arrivo. I lavori dovrebbero avere inizio nella prima decade di novembre. La riqualificazione di piazza Europa prevede interventi di verde pubblico, illuminazione “intelligente”, colonnine per la ricarica dei mezzi elettrici leggeri, eliminazione del cemento e abbattimento delle barriere fisiche, nuove attrezzature sportive e giochi per bambini. La grande fontana al centro di piazza Europa, d’intesa con la Soprintendenza, verrà completamente ristrutturata, salvaguardando l’attuale forma realizzata negli anni sessanta del secolo scorso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune intensifica i controlli in piazza Europa per prevenire disordini

CataniaToday è in caricamento