Controlli della polizia a San Cristoforo, Librino e San Giovanni Galermo

Lo scorso sabato sera, le volanti della polizia hanno arrestato Maria Giovanna Giuffrida, 30enne, in esecuzione di ordine di custodia cautelare in carcere emesso il 4 novembre scorso dalla sezione Gip del Tribunale di Catania

Lo scorso sabato sera, le volanti della polizia hanno arrestato Maria Giovanna Giuffrida, 30enne, in esecuzione di ordine di custodia cautelare in carcere emesso il 4 novembre scorso dalla sezione Gip del Tribunale di Catania. La donna, che era stata sottoposta alla misura cautelare degli arresti domiciliari per una rapina, si era resa responsabile di evasione. La stessa è stata rintracciata in zona San Cistoforo dagli equipaggi impegnati nell’attività di controllo del territorio e dopo gli adempimenti di rito condotta a Piazza Lanza. Nel corso della notte, inoltre, dopo ulteriori controlli nei quartieri Librino e San Giovanni Galermo, i poliziotti hanno trovato e sequestrato a carico di ignoti marijuana. Nello specifico all’interno del vano scala di uno stabile in viale Nitta sono stati rinvenuti 20 grammi di marijuana, mentre dentro l’ascensore di un palazzo di via Capo passero sono stati trovati altri 41 grammi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento