Cronaca

Polizia a "caccia" di prostitute nelle zone calde della circonvallazione

Sono stati multati per un importo totale di 1360 euro ed accompagnati in commissariato per gli opportuni accertamenti

La municipale e la questura hanno battuto a tappeto le zone calde della prostituzione la notte scorsa, fermando nella zona compresa tra il viale Africa, piazza Giovanni XXIII e via VI Aprile, cinque donne e un uomo, di nazionalità rumena e bulgara. Sono stati multati per un importo totale di 1360 euro ed accompagnati in commissariato per gli opportuni accertamenti. Si è poi proceduto a emettere nei loro confronti diversi provvedimenti di allontanamento dal territorio nazionale per motivi di ordine pubblico. Una delle rumene, di 27 anni, è stata anche denunciata poiché aveva fatto rientro in Italia, nonostante fosse già stata espulsa nell’anno 2014 con divieto di reingresso per 5 anni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia a "caccia" di prostitute nelle zone calde della circonvallazione

CataniaToday è in caricamento