Controlli della polizia nei quartieri: multe per 25 mila euro

Posti di blocco presenti in via Zia Lisa, al Pigno, alla Zona Industriale e al villaggio Sant’Agata

Gli agenti del commissariato di Librino e del Reparto Prevenzione Crimine Sicilia Orientale, coadiuvato da personale della polizia municipale, hanno svolto numerosi e diversificati servizi straordinari di controllo del comprensorio territoriale del quartiere di Librino, privilegiando la prevenzione e repressione di reati in genere, delle violazioni al  codice della Strada, delle violazioni al regime delle autorizzazioni per gli esercizi commerciali e degli altri fenomeni d’illegalità diffusa.

Sono stati istituiti posti di blocco in via Zia Lisa, al Pigno, alla Zona Industriale e al villaggio Sant’Agata e controllate 36 persone, 181veicoli  (la maggior tramite il sistema elettronico Mercurio). Emesse 26 contravvenzioni al codice della strada., quattro per mancata copertura assicurativa per la responsabilità civile, altre quattro per mancato utilizzo del casco, tre per inottemperanza all’alt intimato dalla polizia, quattro per mancata revisione, tre per mancata esibizione di documenti, quattro per guida senza patente, una  per uso di telefono alla guida, due per mancata precedenza all’intersezione, una per senso contrario di marcia.

Si è proceduto a 3 sequestri amministrativi di veicoli per la mancanza dell’assicurazione obbligatoria, un fermo amministrativo per guida senza casco. Controllati anche lcuni esercizi commerciali, segnatamente una panineria in via Chiavetta, la cui posizione è ancora al vaglio degli uffici operanti, un furgone gelateria in viale Grimaldi e un chiosco in via dell’Eucalipto, risultati in regola con le autorizzazioni e le previsioni sanitarie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel complesso sono state contestate infrazioni al codice della strada per un controvalore pari ad euro 25 mila euro. Infine, si è proceduto al controllo di 13 soggetti sottoposti agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 3 luglio 2020

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

  • Corsa clandestina, il cavallo cade in un fossato e muore: 16 denunciati

Torna su
CataniaToday è in caricamento