Controlli della polizia nei quartieri: sanzioni per oltre 10 mila euro

I controlli si sono svolti nelle zone di piazza Palestro, via Acquedotto Greco, piazza Giovanni XXIII, effettuando alcuni posti di blocco

Foto arcnivio

Nel pomeriggio di ieri gli agenti del commissariato centrale hanno effettuato un servizio controllo straordinario del territorio, insieme a pattuglie del reparto prevenzione crimine Sicilia orientale e con la collaborazione di personale della guardia di finanza e della polizia locale. I controlli si sono svolti nelle zone di piazza Palestro, via Acquedotto Greco, piazza Giovanni XXIII, effettuando alcuni posti di blocco.

Sono stati controllati otto esercizi commerciali e sono state comminate sanzioni amministrative per un totale di euro 5.164,00; uno dei locali controllati è stato sequestrato per la mancanza delle prescritte autorizzazioni. I servizi operati hanno permesso l' identificazione di 28 persone, la verifica di 15 veicoli e il controllo di ulteriori 176 mezzi, grazie al sistema “Mercurio” installato sulle auto delle pattuglie. Sono state contestate 23 violazioni al codice della strada e un veicolo è stato sequestrato per la mancanza di copertura assicurativa, un altro è stato sottoposto a fermo amministrativo per il mancato uso del casco; le sanzioni ammontano a un totale di 5.164,00 euro.

Controllati anche 11 soggetti sottoposti al regime degli arresti domiciliari. Inoltre, gli equipaggi impegnati nel servizio di controllo straordinario del territorio, in considerazione delle avverse condizioni metereologiche, nel momento in cui sulla città si è abbattuto un fortissimo acquazzone e una copiosa caduta di grandine, hanno prestato soccorso a numerosi automobilisti rimasti chiusi all’interno delle proprie automobili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento