Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Scattano ad Acireale i controlli sulla raccolta differenziata

Tekra, attraverso i propri dipendenti, ha provveduto ad applicare su decine di bidoni l’adesivo di colore rosso che indica la non conformità del rifiuto

foto archivio

Centinaia di sacchetti di rifiuti smaltiti senza rispettare le prescrizioni legate alla raccolta differenziata. E’ questo il risultato dell’azione avviata stamani dalla Tekra che, attraverso i propri dipendenti, ha provveduto ad applicare su decine di bidoni l’adesivo di colore rosso che indica la non conformità del rifiuto. La trasgressione farà scattare le sanzioni di rito nel comune di Acireale. Le operazioni, seguite sinergicamente dal personale comunale in forza ai settori Ambiente e Polizia municipale, proseguiranno anche nei prossimi giorni, interessando l’intero territorio acese.

“Garantire la conformità dei conferimenti dei rifiuti – ha osservato l’assessore all’Ambiente, Daniele La Rosa – rappresenta un caposaldo per l’Amministrazione Alì e, in questo senso, sappiamo di non avere lasciato alcunché di intentato pur di fornire un’adeguata informazione all’utenza rispetto a come vanno smaltiti i rifiuti domestici. Esiste, purtroppo, una minoranza che si ostina a trattare la spazzatura in maniera indiscriminata, senza osservare le regole fissate, nemmeno quelle minime. A questa parte della popolazione, per fortuna sempre più ristretta, ci rivolgiamo affinché rispetti le norme che regolano il conferimento dei rifiuti, tanto a tutela del prossimo che di loro stessi. Pertanto – ha concluso l’assessore La Rosa – posso assicurarvi che l’azione condotta dalla Tekra finirà soltanto quando tutti saranno capaci di dimostrare, fatti alla mano, la loro educazione su questo delicato fronte, al quale sono legati anche aspetti di carattere economico, oltre che di salubrità generale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scattano ad Acireale i controlli sulla raccolta differenziata

CataniaToday è in caricamento