Controlli serrati della polizia stradale in vista delle vacanze estive

L’iniziativa finora svolta, solo in questi ultimi giorni, ha già consentito di rilevare, un numero elevato di infrazioni, circa 60 per eccesso di velocità, 200 per l’uso del telefonino e 30 per guida in stato di ebbrezza

In occasione del periodo estivo la dott.ssa Giuseppa Pirrello, dirigente della sezione polizia stradale di Catania, in conformità alle direttive del dipartimento di polizia stradale, ha già organizzato una serie di specifici servizi finalizzati a rendere sicure le strade e assicurare vacanze sicure a tutti i vacanzieri.

Nella nota della polizia, si raccomanda di guidare con attenzione, evitando i comportamenti che sono la causa primaria degli incidenti stradali in questa provincia. Sono stati predisposti appositi servizi, che saranno intensificati in occasione dei prossimi fine settimana, per contrastare:  gli eccessi di velocità su tutte le strade della Provincia attraverso i sistemi di controllo della velocità quali autovelox e telelaser; la guida sotto l’effetto di sostanze psicotrope e alcooliche mediante l’uso dell’etilometro ;  l’uso del cellulare o del tablet durante la guida per scoraggiare questi comportamenti particolarmente pericolosi. I controlli naturalmente riguardano tutta la rete viaria provinciale a cominciare dalla Tangenziale per completare sulle strade statali e locali soprattutto quelle che adducono alle località balneari e comprese le strade dell’Etna, e del Calatino.

I controlli, serrati, coinvolgono anche i distaccamenti di Randazzo e Caltagirone. L’iniziativa finora svolta, solo in questi ultimi giorni, ha già consentito di rilevare, un numero elevato di infrazioni, circa 60 per eccesso di velocità, 200 per l’uso del telefonino e 30 per guida in stato di ebbrezza con 30 patenti sospese e la perdita di 800 punti sulla patente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il progetto intrapreso vuole garantire vacanze sicure e dissuadere i potenziali trasgressori, rammentando loro che guidare con sicurezza è necessario per se stessi e per gli altri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento