rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca

Controlli sullo smaltimento di rifiuti speciali, multe e sequestri per chi non è in regola

I controlli sono stati effettuati a Catania, Paternò, Belpasso, Ragalna,Randazzo e Mascalucia

Nuovi controlli dei carabinieri del Nucleo operativo ecologico sul traffico e lo smaltimento illecito di rifiuti sono stati effettuati nella provincia etnea. A Catania, sono stati denunciati due uomini di Carlentini di 23 e 69 anni perché sorpresi a bordo di un autocarro sul quale, pur non risultando iscritti all’albo nazionale dei gestori ambientali e privi del formulario dell’identificazione rifiuti, trasportavano scocche di autovetture destinate alla rottamazione.

E' stato sanzionato il titolare ed il 52enne dipendente di una ditta di movimento terra, sorpreso a scaricare 100 metri cubi di materiale sabbioso proveniente da attività di sbancamento effettuata in altra località. Denunce anche a Paternò, Belpasso, Ragalna,Randazzo e Mascalucia. Tre catanesi di 25, 28 e 44 anni, sono stati sorpresi mentre trasportavano tubi metallici e materiali per ponteggi ed un motore di autovettura a Randazzo. I materiali non erano correttamente registrati sull’apposito formulario che, insieme al mezzo, sono stati sequestrati dai militari dell’Arma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli sullo smaltimento di rifiuti speciali, multe e sequestri per chi non è in regola

CataniaToday è in caricamento