rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Controlli anti-spaccio a San Berillo, presi altri due giovani extracomunitari

Sequestrati anche sette smartphone, un ipod e un tablet di probabile provenienza furtiva

Ieri pomeriggio gli agenti della questura hanno controllato nuovamente il quartiere di San Berillo, arrestando due extracomunitari che avevano nascosto della droga in uno stabile abbandonato. Per accedere al palazzo è stato necessario chiamare i pompieri, visto che le finestre e le porte del piano terra erano murate.

Una volta entrati, gli operatori hanno notato la presenza di due giovani stranieri: uno di loro ha gettato verso le scale del piano inferiore una busta di plastica e ha tentato di scappare, dirigendosi verso un’altra stanza dove si trovava il secondo individuo. Entrambi sono stati bloccati e sottoposti a perquisizione personale. Avevano 665 euro in banconote di piccolo taglio e circa 100 grammi di marijuana. Sequastrati anche un bilancino di precisione, forbici e coltelli vari usati per il confezionamento della sostanza stupefacente. Inoltre, sono stati rinvenuti sette smartphone, un ipod e un tablet di probabile provenienza furtiva.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli anti-spaccio a San Berillo, presi altri due giovani extracomunitari

CataniaToday è in caricamento