Acireale, controlli presso la "Tekra": trovate irregolarità nella gestione dei rifiuti

Presso la sede dell'autoparco della ditta "Tekra", che ha in appalto la gestione dei rifiuti del comune di Acireale, è stato accertato l'abbandono incontrollato di liquidi al suolo, misto a fanghiglia e schiuma

La polizia e la forestale di Catania hanno effettuato una serie di controlli in relazione a presunti reati ambientali sullo smaltimento e trattamento dei rifiuti nell'acese. Presso la sede dell’autoparco della ditta "Tekra", che ha in appalto la gestione dei rifiuti del comune di Acireale, è stato accertato l’abbandono incontrollato di liquidi al suolo, misto a fanghiglia e schiuma, proveniente da lavaggio degli automezzi, mancata tenuta di registri di carico e scarico rifiuti, riduzione volumetrica e stoccaggio della differenziata, mancato rispetto della normativa antincendio.

Accertata anche la presenza di due “cassoni scarrabili” ricolmi di vetro misto a plastica, sughero e altro materiale, abbandonati anche a terra nelle vicinanze.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell’area dei capannoni, c'erano ben 9 casse ricolme di rifiuti solidi indifferenziati, provenienti dalla lavorazione dei carri in quantità tale da costituire una vera e propria discarica abusiva a cielo aperto. Nei prossimi giorni saranno effettuati i necessari approfondimenti per individuare i titolari delle aree interessate, l’esatta definizione dei reati riscontrati e scatteranno le denunce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento