Polistrada: controlli velocità sulla tangenziale e sulla Ct-Pa

Aumentano i controlli per la velocità da parte della polizia stradale sulla Ss 121 e sulla Ct-Pa e, a causa delle strade ghiacciate si consiglia di munirsi di catene

La Polizia stradale prevede, per oggi, un gran movimento di pendolari che arriveranno in città. Inoltre sarà intenso il flusso dei mezzi pesanti che non hanno potuto circolare sia ieri che per l'Epifania.

La Stradale di Catania terrà sotto sorveglianza le autostrade, la tangenziale, il viale Mediterraneo e le provinciali dell'Etna. Molti tratti questa mattina sono risultati ghiaccitati, quindi si consiglia di portare le catene sempre a bordo delle auto.

I controlli per la velocità saranno effettuati il lunedì, mercoledì  e venerdì sulla Ss121, da Misterbianco a Paternò, Biancavilla, Adrano) e nei giorni di martedì ,giovedì e sabato sulla A19 Ct-Pa.

Per le condizioni meteorologiche buone notizie, perchè si va verso un miglioramento. Secondo Meteo Sicilia si prevede per oggi ancora annuvolamenti e l'arrivo di correnti settentrionali con piaovaschi nevosi al di sopra dei 900metri.

Martedì e mercoledì saranno caratterizzati da un nuovo abbassamento termico ( ieri le temperature erano risalite con punte massime di 17 gradi e minime di 10 gradi) e cielo variabile. L'abbassamento sarà di 3-4 gradi per l'arrivo di correnti di tramontana e grecale, ma senza il vento dei giorni scorsi. Da giovedì a sabato ulteriore miglioramento con aumento dei valori termici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento