Controlli delle volanti nel quartiere San Giorgio, un arresto

Gli agenti delle volanti hanno arrestato Alex Rapisarda, catanese, per il reato di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Questa mattina, gli agenti delle volanti hanno arrestato Alex Rapisarda, catanese, classe 96, per il reato di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Intorno alla mezzanotte, operatori delle volanti, avendo saputo che Rapisarda poteva detenere un ingente quantitativo di sostanza stupefacente, si sono recati presso la sua abitazione, nel quartiere San Giorgio, per eseguire una perquisizione. L’attività ha dato esito positivo: i poliziotti, infatti, hanno accertato che il giovane aveva costruito una vera e propria serra all’interno di una delle stanze, in cui sono stati rinvenuti e sequestrati 12 vasi con piante di marijuana, una lampada per l’irraggiamento solare, un ventilatore ed un misuratore del ph. Inoltre, sono stati rinvenuti 7 involucri di marijuana per un peso complessivo di 3,7 grammi, 2 bilancini di precisione e materiale per il confezionamento delle singole dosi. Rapisarda è stato condotto in Questura in stato di arresto e, su disposizione del Pm di turno, associato presso la Casa circondariale di piazza Lanza, in attesa della celebrazione del giudizio di convalida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento