rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca

Controllo del territorio a San Cristoforo e piazza Risorgimento

Un uomo è stato indagato per il reato di evasione, uno per appropriazione indebita, uno per i reati di omessa ripetizione denuncia di detenzione armi e munizioni

Un uomo è stato indagato per il reato di evasione, uno per appropriazione indebita, uno per i reati di omessa ripetizione denuncia di detenzione armi e munizioni e per mancata custodia delle stesse. Inoltre, in piazza Risorgimento, un uomo è stato indagato per il reato di invasione di terreni pubblici: in particolare, privo della prevista autorizzazione comunale, ha occupato, con un ingente quantitativo di merce e attrezzature da lavoro, circa 250 metri quadrati di strada pubblica e marciapiede a tal punto da non rendere detto spazio pubblico fruibile agli utenti e creando, chiaramente, problemi alla regolare sicurezza urbana e/o stradale. Sempre nel quartiere di San Cristoforo, sono stati fermati pluripregiudicati che, come noto, non possono frequentarsi. Sono state contestate violazioni previste dal codice della strada e, in un caso, ad un minore, poi affidato al padre, è stato sequestrato il veicolo anche perché intento a guidare senza possedere la patente di guida, comminati al citato genitore sanzioni pari ad oltre 6000 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controllo del territorio a San Cristoforo e piazza Risorgimento

CataniaToday è in caricamento