Controlli dei carabinieri in centro: la prostituzione tra le vie della movida

Le donne, di età tra i 25 e 35 anni, erano originarie della Romania, della Bulgaria della Colombia e della Nigeria

I carabinieri ieri sera hanno messo in atto una lunga serie di controlli nel centro della “movida catanese”, in particolare nella zona di San Berillo, via Di Prima, Via Pistone, Via Luigi Sturzo, Via Giacomo Puccini, Via delle Finanze fino al Viale Africa. Durante il servizio sono state controllate 14 prostitute che sono state identificate. Le donne, di età tra i 25 e 35 anni, erano originarie della Romania, della Bulgaria della Colombia e della Nigeriai.

L’attività delle pattuglie è stata quindi protratta in tutto l’arco serale e notturno. Sono state, inoltre, presidiate Piazza della Repubblica, via Sangiuliano e via Ventimiglia, e controllate con l’ausilio dell’unita cinofila antidroga 28 persone e 12 mezzi, contestando delle infrazioni al codice della strada ed effettuando in alcuni casi anche l’alcooltest, che è risultato negativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allerta meteo rossa a Catania, scuole chiuse martedì 12 novembre

  • Ferlito, il figlio del boss "perdente" e la 'Ndrangheta: "Il porto di Catania non è buono"

  • Fungo porcino record trovato alle pendici dell'Etna: 4,3 chili

  • Estorsione al titolare di un camion dei panini: cinque arrestati

  • Meteo: in arrivo piogge e raffiche di vento su Catania

  • Allerta meteo arancione, scuole chiuse ad Acireale

Torna su
CataniaToday è in caricamento