Controllo del territorio a Giarre, sequestrate munizioni e giacca da carabiniere

All’interno di un complesso di case popolari in viale Romagna, hanno rinvenuto e sequestrato una ventina di munizioni cal. 9 “parabellum”, e una uniforme da carabiniere con giacca, pantaloni e berretto, privi di contrassegni identificativi

Nuovo servizio di controllo del territorio a Giarre da parte dei carabinieri. Ieri pomeriggio i militari hanno denunciato due uomini e una donna per furto aggravato, poichè ognuno di loro aveva allacciato il contatore di casa alla rete elettrica pubblica. Perquisendo l’abitazione  di una quarta persona, i militari hanno rinvenuto e sequestrato una piscina e un calciobalilla rubati a Zafferana Etnea nel 2014. 

All’interno di un complesso di case popolari in viale Romagna, hanno rinvenuto e sequestrato una ventina di munizioni cal. 9 “parabellum”, e una uniforme da carabiniere con giacca, pantaloni e berretto, privi di contrassegni identificativi, occultati dentro una cabina del gas di città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

Torna su
CataniaToday è in caricamento