Controllo del territorio a Calatabiano, raffiche di denunce e sequestri

Durante il servizio sono state controllate 40 persone, 23 veicoli e segnalati al Prefetto di Catania tre giovani di Riposto e Santa Venerina per detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti. Sono state inoltre controllate 38 persone, 18 veicoli ed effettuate 5 perquisizioni domiciliari

Ieri mattina i Carabinieri della Compagnia di Giarre  nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio, hanno denunciata una donna di Calatabiano che aveva allacciato il contatore della propria abitazione alla rete elettrica pubblica, rinvenuto e sequestrato due coltelli del  e una pistola Beretta cal.22 e denunciato un mascalese per riciclaggio, in quanto aveva in garage una Vespa 50 Piaggio, rubata a Fiumefreddo di Sicilia nel maggio del 2008.

Denunciate inoltre quattro persone per guida senza patente poiché revocata o mai conseguita. Durante il servizio sono state controllate 40 persone, 23 veicoli e segnalati al Prefetto di Catania tre giovani di Riposto e Santa Venerina per detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti. Sono state inoltre controllate 38 persone, 18 veicoli, di cui 1 sottoposto a sequestro amministrativo ed eseguite 5 perquisizioni domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento