Coop Sims, rischio licenziamento per 49 lavoratori: presentata denuncia in Procura

Nonostante l'eclatante protesta dei mesi scorsi, con i lavoratori rimasti sopra i tetti dell'Asp per settimane, e nonostante le rassicurazioni della Regione, la vertenza ha assunto toni sconfortanti, e oramai la battaglia prosegue a suon di denunce

Non ci sono buone nuove per i lavoratori della Coop Sims di Catania, 49 dei quali sono a rischio licenziamento. Nonostante l'eclatante protesta dei mesi scorsi, sono infatti rimasti sopra i tetti dell'Asp per settimane, e nonostante le rassicurazioni della Regione, la vertenza ha assunto toni sconfortanti, e oramai la battaglia prosegue a suon di denunce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una delle ultime è stata già presentata alla Procura della Repubblica. Per questo lavoratori, rappresentanti di Cgil e Uil, Fiom e Uilm, il segretario generale Cgil Giacomo Rota, con Rosaria Leonardi responsabile Dipartimento Servizio pubblico e il segretario Fiom Stefano Materia, insieme al segretario generale della Uil  Fortunato Parisi e al segretario Uilm, Matteo Spampinato, terranno un incontro quest'oggi per fare il punto della situazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento