Coppa internazionale del gelato, due catanesi in gara

Santo Musumeci di Randazzo e il cioccolatiere locale Giacomo Siracusano parteciperanno alla sfida che decreterà il gelato più buono del mondo

Santo Musumeci di Randazzo e il cioccolatiere catanese Giacomo Siracusano parteciperanno alla “Coppa del Mondo della Gelateria 2014”.

La competizione è all’interno del Sigep, il Salone internazionale di gelateria, pasticceria e panificazione artigianali che si svolgerà a Rimini a partire da sabato prossimo, prima tappa delle selezioni che proseguiranno in Polonia e in Argentina.

Nella sezione italiana sono sei i siciliani in gara: Paolo Antico di Partinico, Antonino Caffarelli di Patti, Francesco Campisi di Bagheria, Nicola Antonio Salerno di Caltanissetta, Santo Musumeci di Randazzo e il cioccolatiere catanese Giacomo Siracusano.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento